RAGAZZI DENTRO
Osservatorio sugli Istituti Penali per Minorenni
Immagine header

RAGAZZI DENTRO > RAPPORTO 2017 > COMUNITÀ > COMUNITÀ NUOVA ONLUS

COMUNITÀ NUOVA ONLUS

Milano

Video - Guardiamo Oltre - Comunità "Nuova"
Guardiamo Oltre - Comunità "Nuova"
 
“Comunità Nuova” è una realtà nata nel 1973 grazie all’attivismo di don Gino Rigoldi, carismatico cappellano del carcere minorile, che aveva compreso come fosse necessario creare reti sociali intorno all’istituto per promuovere un effettivo reinserimento di coloro che avevano finito di scontare la pena detentiva.   
Comunità Nuova, negli anni, ha saputo coinvolgere volontari, benefattori, istituzioni pubbliche e private, rispondo alle tante “emergenze” che hanno attraversato la città di Milano. La sua mission non si limita dunque alle problematiche legate  ai minori o ai giovani adulti in ambito civile o penale, ma si allarga ad altri temi, come l’emergenza abitativa,  le dipendenze.
Nel 2016 la comunità ha aperto un nuovo avveniristico HUB situato vicino alla fermata della metropolitana Bisceglie, a pochi metri dall’IPM Cesare Beccaria  La struttura è progettata da archistar che hanno utilizzato materiali innovativi, creando ampi spazi abitativi e laboratoriali che si affacciano su un grande giardino interno.  Si trova su un’area di 4000 mq all’interno del quale hanno luogo attività sia per i minori, per mamme sole con figli, laboratori formativi per l’avviamento al lavoro per i giovani, progetti di housing temporaneo. Una vera città del reinserimento sociale. Le attività e i bisogni sono organizzati e seguiti da operatori appositamente formati e da numerosi volontari.
Nel 2016, sono stati 119 fra adulti e minori provenienti dal circuito penale i beneficiari dei progetti di reinserimento sociale (e lavorativo). Di questi, 78 hanno partecipato a percorsi di gruppo.
Intanto don Gino Rigoldi, con la proverbiale umiltà e schiettezza, ha trasferito il suo ufficio nel nuovo HUB. Riceve e consiglia persone che arrivano qui da mezza Italia e non dimentica le tradizioni: il sabato prepara il tradizionale risotto alla milanese e attorno al tavolo si radunano famiglie, giovani detenuti e ex detenuti, persone senza fissa dimora. E’ questo lo spirito dell’HUB, è questo il volto più autentico della capitale economica d’Italia.
Photogallery
Sfoglia photogallery
GALLERIA FOTOGRAFICA